Sai dov’è, fratello mio (Mendelssohn)

SAI DOV’È, FRATELLO MIO
F. Mendelssohn

 Spartito

Sai dov’è, fratello mio, il Signore della luce?
Qui verrà, e nel profondo parlerà per noi Gesù.
Splenderà sui nostri volti, guiderà i nostri passi.
Qui dimora la parola: tu con noi l’ascolterai;
con stupore, nella notte, presso te la sentirai.

Sai perché, fratello mio, questa cena ci rallegra?
Qui verrà, e nel silenzio siederà con noi Gesù.
Spezzerà ancora il pane, pregherà con noi il Padre
Nella gioia del convito lo vedrai in mezzo a noi;
nell’affanno dell’attesa soffrirà vicino a te.

C’è tra noi qualcuno, forse, che deluso s’allontana?
Qui verrà, e per la vita lotterà con noi Gesù.
Salverà ancora l’uomo, vincerà il nostro dubbio;
non si spenga la speranza che Gesù per noi aprì.
Nel cammino dei fratelli lui sarà, e l’amerai.

Sai chi è, fratello mio, questo amico che ritorna?
Cercherai, finché un giorno tu vedrai con noi Gesù
Lui sarà la nostra gloria, chiamerà i nostri nomi.
Là nel cielo della luce tu con noi esulterai;
la fatica dell’attesa finirà e tu vivrai!