Miserere (–)

MISERERE

 Spartito

MISERERE MEI, MISERERE DOMINE.
MISERERE MEI, MISERERE DOMINE

Pietà di me, o Dio, per la tua misericordia,
nel tuo grande amore cancella il mio peccato.
Lavami da tutte le colpe e dal mio peccato mondami.
La mia colpa conosco, dinanzi ho il mio peccato.

Contro te solo ho peccato,
ciò che è male io l’ho fatto;
è giusta la tua parola e retto il tuo giudizio.
Nella colpa son generato, nel peccato concepito.
Ma tu vuoi un cuore sincero, sapienza tu mi insegni.

Purificami con issopo e sarò da te mondato,
lavami e sarò più bianco, più bianco della neve.
Fammi sentire la gioia e dammi la letizia,
esulteranno le ossa che tu mi hai spezzato.

Dai miei peccati distogliti e cancella le mie colpe.
Crea in me un cuore puro, rinnova in me lo spirito.
Non mi respingere, o Dio, e non togliermi il tuo spirito.
Rendimi la tua gioia, sostieni la mia vita.

Insegnerò agli erranti le vie del tuo amore
e torneranno con gioia a te i peccatori.
Liberami dal sangue, o Dio, Signore di salvezza.
E la mia lingua esalti la Tua giustizia.

Apri le mie labbra, Signore, proclamino la lode,
perché il sacrificio, l’offerta non gradisci.
Uno spirito contrito a Dio è sacrificio.
Un cuore affranto e umiliato, o Dio, tu non disprezzi.

Nel tuo grande amore fa’ grazia a Sion,
ed innalza le mura di Gerusalemme.
Accoglierai il sacrificio, preghiera ed olocausto,
Allora sopra il tuo altare le offerte saliranno.